loading

5 buone ragioni per assumere un grafico

motivi per scegliere un grafico 1200x600

motivi per scegliere un grafico 1200x600


Nella vita di tutti i giorni ci troviamo difronte centinaia e centinaia di elaborati grafici: volantini, siti internet, loghi, etichette, libri, riviste, pannelli segnaletici. Siamo avvolti dalla grafica senza rendercene conto, ma, nonostante tutto, ancora in molti non hanno le idee chiare sul ruolo del grafico, dell’importanza che può ricoprire nell’ambito di un progetto, di una start-up o di una campagna pubblicitaria, giusto per citare alcuni contesti.

Un graphic o webdesigner, in realtà, dovrebbe essere una figura quasi obbligatoria per ogni tipo di attività, un po’ come lo è il consulente commercialista o l’avvocato. Non per tirare acqua al mio mulino, ci mancherebbe (sì, ok, un po’ cerco di difendere la categoria), ma hai mai visto una società di successo che non abbia investito in immagine e grafica pubblicitaria? Che non abbia un sito internet accattivante oltre che utile e ricco di contenuti? Io dico proprio di no.

Anzi, faccio di più. Asserisco con estrema certezza che, per avere successo è fondamentale affiancarsi ad un grafico con cui collaborare in modo costante nell’arco degli anni.

Non mi credi? Allora ti do cinque buoni motivi per scegliere un graphic designer (competente) da affiancare al tuo progetto.

1. Il grafico ti rende unico

Non che un graphic designer sia un supereroe o un mago che arrivi direttamente da Hogwarts, ma puoi stare certo che, se vuoi emergere dalla massa, renderti riconoscibile, entrare nel linguaggio comune delle persone… beh, hai bisogno di un professionista. Lui svilupperà per te il logo, facendo in modo che sia unico e originale; creerà la tua immagine coordinata, i tuoi slogan, il tuo modo di coinvolgere il pubblico, mettendoti nelle condizioni di promuoverti senza copiare nessuno.

Insomma: un grafico ti renderà distinguibile.

2. Il grafico ti conosce

Specialmente se la collaborazione con lui è attiva fin dall’inizio del tuo progetto, il grafico ti conoscerà sempre di più, fino a tal punto da capire, prima di te, cosa ti serve e come farlo, garantendoti sempre il meglio. I grafici freelance abbiamo la tendenza ad affezionarci ai progetti dei nostri clienti, ragion per cui diventano quasi come i nostri. Quindi, più lavorerai fianco al fianco col tuo grafico, più instaurerete un rapporto di conoscenza e di fiducia, più sarà produttiva la collaborazione.

3. Il grafico ti arricchisce

Avere uno scambio di idee con il tuo grafico ti arricchirà. Esistono cose a cui, magari, non hai mai pensato. È possibile che tu voglia esprimere un messaggio, ma non sapere bene come fare. Il grafico è esperto, ha le sue conoscenze, si istruisce giornalmente sulle tendenze, gli strumenti, le tecniche adatte. Il grafico è creativo e, quindi, potrai solo giovare da una collaborazione con lui.

4. Il grafico ti toglie i pensieri

Un vero professionista sa bene quanto vale il proprio tempo (per l’occasione ti invio a leggere “Quanto costa un foglio di carta stampato?”) e, soprattutto, sa quanto vale quello del proprio cliente. Un grafico farà in modo di scrollarti di dosso tutti i pensieri, ti supporterà nella stampa, ti aiuterà a creare i contenuti del tuo sito. Ti suggerirà, di volta in volta, le scelte migliori da fare, farà le analisi di mercato e le relative segmentazioni al posto tuo e tu sarai libero di concentrarti solo e soltanto sulla tua attività.

5. Il grafico vuole il tuo profitto

Parlando in termini di soldoni, una buona campagna pubblicitaria porta sempre buoni risultati. Affiancarsi ad un grafico è come avere un buon consigliere. Lui vuole chiaramente i tuoi profitti; è soddisfatto solo quando il cliente è soddisfatto, anche perché fa questo mestiere per passione, e passione significa amare il proprio lavoro. Un buon graphic designer, serio e professionale, cercherà sempre di aiutarti affinché il tuo bilancio faccia un salto in avanti. Se vai avanti tu, va avanti anche lui, non credi?

Non cercherà mai di “estorcere” soldi, solo per il gusto di farlo. E, ti assicuro, un professionista onesto lo riconosci subito: sarà chiaro fin dall’inizio e darà anima e corpo alla tua causa.

E tu cosa ne pensi? Vuoi iniziare una collaborazione? 🙂

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *