fbpx

10 motivi per usare Wordpress e Woocommerce per il tuo ecommerce

wordpress woocommerce

Uno dei dilemmi che stai vivendo se vuoi aprire un nuovo ecommerce è: quale CMS utilizzo? WordPress e Woocommerce? Prestashop? Magento? Shopify? Sono tutti degli ottimi sistemi di gestione dei contenuti, ma quale scegliere?

Quando ho cominciato a realizzare ecommerce per i miei clienti, nel 2008, ho sperimentato tutti quelli che all’epoca erano in circolazione. Mi trovavo meglio con Prestashop e così utilizzavo quello. Ma, in realtà, la filosofia che sta dietro a questo CMS non mi faceva impazzire. Lo trovavo (e lo trovo) macchinoso, pesante e con troppe funzionalità che rendono difficoltoso l’utilizzo.

Poi ho cominciato a muovermi nel mondo di WordPress scoprendo Woocommerce e da allora ho capito che si tratta del miglior sistema sul mercato per la creazione di siti internet ed e-commerce, per la sua velocità, semplicità di utilizzo e tanti altri particolari che ti indicherò tra poco.

Ma prima scopriamo cosa sono WordPress e Woocommerce.

piani gestione ed vision agrigento

WordPress: il miglior CMS al mondo

Negli anni WordPress ha fatto notevoli passi avanti. Nato come un sistema di blogging, è diventato il CMS più potente e più usato al mondo, con oltre 28 milioni di siti internet all’attivo, ovvero il 38% di tutti i siti web del globo.

Un CMS è un Sistema di Gestione di Contenuti, ovvero un software che installato su un server web, facilita l’inserimento e la gestione dei contenuti sul sito web.

Lo immagino come uno scheletro sul quale costruire tutto ciò che si vuole, con una flessibilità incredibile e con una quantità illimitata di plugin (funzionalità aggiuntive) che permettono l’espansione del sito.

Il fatto che dietro WordPress ci sia una delle community più grandi di tutto Internet, permette al CMS di essere sempre al passo dei tempi e di diventare sempre più potente.

Cos’è Woocommerce?

banner 1544x500 1

Woocommerce è un plugin per WordPress, ovvero un software che necessita di WordPress per funzionare. Installandolo si avrà un vero e proprio ecommerce di cui ho parlato approfonditamente qui.

Woocommerce è il sistema di ecommerce più usato al mondo. Nel 2020 conta circa il 25% di tutti i negozi online presenti sul web, ovvero circa 4 milioni di siti internet (fonte BuiltWith).

Un numero pazzesco!

Perché scegliere un sito internet realizzato in WordPress e WooCommerce?

  1. È semplice da usare: l’interfaccia è intuitiva ed include solo le cose essenziali per poter gestire un ecommerce. Niente fuffa e cose esageratamente tecniche. Puoi gestire ogni aspetto del tuo ecommerce in totale autonomia: modificare pagine, creare articoli per il tuo blog, caricare prodotti e inserire immagini non sarà mai un problema.
  2. È essenziale: Woocommerce include solo le funzioni principali per cominciare a vendere online. Ciò non toglie che possano essere integrate migliaia di funzionalità. E dunque abbiamo il punto 3.
  3. È espandibile: esistono migliaia di plugin che arricchiscono Woocommerce di qualsiasi funzione sia necessaria. Pensa una cosa che vorresti sul tuo shop online, qualsiasi cosa: si può fare!
  4. È leggero e veloce: Woocommerce è un sistema snello ed essenziale, ragion per cui non serve un hosting esageratamente costoso e la navigazione risulterà veloce. Roba non da poco, se pensi che il tasso di abbandono di un sito per colpa della lentezza dello stesso va dal 25% al 50%.
  5. Piace ai motori di ricerca: i siti realizzati in WordPress sono i preferiti da Google & Co, questo perché sono costruiti con un codice HTML coerente e semplice. Inoltre, grazie all’ausilio di alcuni plugin specifici possiamo semplificare la vita degli spider che troveranno pane per i loro denti sul nostro sito internet. Scopri come funzionano i motori di ricerca.
  6. È gratuito: la cosa bella di Woocommerce è che è un plugin gratuito, dunque non inciderà sui costi di realizzazione del sito, ne se lo fai tu, ne se lo affidi ad un professionista. A limite pagherai la sua configurazione, ma se stai facendo un sito in totale autonomia non pagherai nulla.
  7. Si evolve continuamente: sia WordPress che Woocommerce si evolvono costantemente grazie ai Feedback di una nutrita community. Più gente lo usa, più dati loro hanno, più migliorano sia l’esperienza di amministrazione, sia l’esperienza utente.
  8. Puoi vendere di tutto: prodotti semplici, prodotti variabili, prodotti digitali, sottoscrizioni, camere di albergo, servizi e qualsiasi altra cosa.
  9. Si collega benissimo con tutto: sia che tu voglia connetterlo ad Amazon o Ebay, sia che tu voglia collegarlo ad un sistema di pagamento offerto dalla tua banca, sia che tu voglia connetterlo al tuo servizio di spedizioni preferito. Ah, puoi anche connetterlo a molti dei più importanti Software Gestionali!
  10. È usabile: questo è il punto più importante! Per l’utente finale che lo navigherà, il tuo sito risulterà facile da capire e da usare. Considera che la facilità di utilizzo incide circa del 68% sul tasso di abbandono. Se io una cosa non la so usare, chiudo e cerco una cosa più semplice.

Conclusioni

Dopo anni di utilizzo e centinaia di ecommerce realizzati, non trovo nessun contro da segnalare. Nemmeno uno. Ah, non mi sta pagando nessuno per fare questo articolo, dunque è una cosa scritta perché la penso veramente.

Un sito in WordPress e Woocommerce è tutto ciò di cui hai bisogno per vendere online.

Sono a tua disposizione per qualsiasi informazione.

Inoltre, se cerchi un professionista specializzato che possa offrirti la realizzazione del sito, oltre a tutta la consulenza, l’assistenza e la formazione di cui hai bisogno, contattami! Sarò ben lieto di discutere con te la tua idea, gratuitamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *